CASTELTERMINI  - LA MINIERA COZZO DISI SARA’ APERTA AL PUBBLICO di Rino Pitanza. Con i soli voti del gruppo consiliare di maggioranza, è stato approvato lo schema di convenzione con l’assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia con il quale la miniera di Cozzo Disi verrà praticamente aperta al pubblico per essere visitata in tutte le sue potenzialità.  La convenzione prevede che in una prima fase il Comune assicuri, con proprio personale, il servizio di guardia e vigilanza per consentire alla Sovrintendenza di Agrigento di definire l’allestimento museale ed il percorso turistico i cui lavori sono stati già appaltati. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Nuccio Sapia, sta predisponendo un piano di gestione da sottoporre all’approvazione per il relativo finanziamento dello stesso assessorato finalizzato a mettere a regime la fruizione del Museo per finalità scientifiche, ambientali e turistiche. La convenzione costituisce un’autentica svolta per l’intera zona perché consente di uscire dalla situazione di stallo di questi anni, costituendo una opportunità di crescita in diversi settori della vita, potendo offrire prospettive di sviluppo per il territorio.


CASTELTERMINI – IL CORTEO STORICO VINCE A ROCCAPALUMBA. Il Corteo Storico “Principi Termini e Ferreri” di Casteltermini si è aggiudicato il primo posto al Concorso Regionale Gruppi Storici “Le nobili casate del Regno di Sicilia” nella manifestazione che si è tenuta a Roccapalumba in occasione della quattordicesima edizione della “Opuntia Ficus-Indica Fest”, che ha visto in questa sua terza edizione la partecipazione di 16 gruppi provenienti da altrettante località siciliane. A conferire il titolo di “Migliore Gruppo Storico” una giuria di qualità composta da esperti del settore della ricerca storica, accademici di comprovata formazione e professionisti del settore dell’artigianato sartoriale. Al gruppo castelterminese, che insieme a tutti gli altri gruppi ha preso parte al corteo storico per le vie di Rccapalumba, un piatto in argento con inciso la denominazione della manifestazione, la data e la motivazione in ricordo della prestigiosa affermazione.


CASTELTERMINI - GIOVENTU’ FRANCESCANA ALL’ORATORIO di Angelo Buscaglia
Parte ufficialmente domani oggi 19 ottobre la nuova avventura dei ragazzi della Gioventù Francescana di Casteltermini. Il primo incontro si terrà all’oratorio “Pier Giorgio Frassati” presso la chiesa del Carmelo con inizio alle ore 16,30 con una festa d’inizio d’anno a cui parteciperanno i bambini della scuola elementare e i ragazzi della scuola media di 1° e 2° grado. Tanta voglia di cominciare e soprattutto di fare bene tra i ragazzi più grandi, un gruppo che nasce nel 2002 e si solidifica nel tempo. Come di consueto i ragazzi sono pronti a trasmettere ai più piccoli la giusta carica, con i valori religiosi e con tanta determinazione per lavorare bene nel sociale. Negli anni passati, la Gioventù Francescana é stata impegnata in molte iniziative a livello collaterale, tra cui la raccolta alimentare, la tombola interparrocchiale e varie altre attività. Il gruppo della Gi. fra si suddivide in più fasce: ci sono gli Araldini della scuola elementare, gli Araldi della scuola media di 1° grado e gli Adolescenti che appartengono alla scuola media di 2° grado.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

PRIVACY::CONTATTACI

Sito web in fase di registrazione presso il Tribunale competente