AGRIGENTO- Caffè Letterario “Sulla strada della Legalità” II ed. primaverile, terzo incontro e prossimo appuntamento

 

Nel corso del  terzo appuntamento del Caffè Letterario “Sulla strada della Legalità” II ed. primaverile,  evento dedicato in particolare  agli studenti degli Istituti superiori, si è discusso su molteplici spunti forniti  dal libro “La forza del gruppo. L’etica come chiave del successo“, scritto dal dott. Salvatore Vella-Procuratore Aggiunto della Procura della Repubblica di Agrigento- assieme agli imprenditori Mauro Baricca e Demetrio Pisani, edito Lupetti Editori di Comunicazione Milano.

L’ evento, introdotto dal dott. Giuseppe Felice Peritore,Vice Questore Vicario della Questura di Agrigento, ha visto presenti gli studenti dell’ Istituto Tecnico Commerciale “Michele Foderà” di Agrigento, grazie alla disponibilità del dirigente scolastico Patrizia Pilato e ai docenti, che hanno avuto modo di porgere diversi quesiti all’ autore.

Anche in quest’ incontro non è mancato il momento dedicato alla poesia con Lia Lo Bue, docente presso il Liceo scientifico “Leonardo” di Agrigento che ha declamato le poesie: “Qui”,  “Compagni di viaggio” e  ” Sogni mai nati”.

Un testo estremamente stimolante che, attraverso esempi concreti, mette in risalto l’ importanza fondamentale dell’ etica e dei valori in ogni ambito dell’ esistenza.

Nel nostro lavoro noi partiamo sempre da un concetto di rispetto delle regole, ogni società civile per vivere in maniera ordinata si dà delle regole così anche per il nostro Stato.-Ha osservato il dott. Salvatore Vella– Noi lavoriamo perché in realtà queste regole vengono quotidianamente violate.”

E’ emerso un concetto di  etica legato imprescindibilmente  al senso stesso che diamo alla nostra vita, perché recriminare e piangersi addosso è la cosa più facile ed inutile che si possa fare ma questa “Non è una terra che ti può consentire di passeggiare“, dunque lottare per quello in cui si crede è essenziale:

Non si può essere spettatori perché il cambiamento passa da noi, dobbiamo iniziare ad alzare la testa e capire cosa vogliamo fare della nostra vita, perché questa non è una terra facile, è una terra che non ha bisogno di spettatori ma di guerrieri” è questo il messaggio eloquente dell’autore Salvatore Vella.

Un incontro di alto spessore che ha visto oltre agli studenti partecipi ed interessati, diversi esponenti dell’ arte e della cultura e l’ intervento del Questore dott. Maurizio Auriemma.

La manifestazione è promossa  dalla Questura di Agrigento in collaborazione con l’ Associazione Culturale “Emanuela Loi” presieduta da Fabio Fabiano, coordinati dal  prof. Enzo Alessi e curata da Angelo Leone.

Prossimo appuntamento domani 28 aprile ore 11.00 presso il centro Balneare Polizia di Stato, San Leone (Ag) per la presentazione del libro “La mafia dopo le stragi”, Melampo ed. scritto dal giornalista  Attilio Bolzoni.

L’ ingresso è libero.

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*