AGRIGENTO-“Incontri tra Letteratura e Musica-La Donna nella letteratura e nella Musica fra tutela e libertà”

Si svolgerà  il prossimo venerdì 8 marzo ore 10.00, presso l’aula Magna del Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “R. Politi” di Agrigento, il primo incontro dedicato alla figura della Donna nell’Arte  dal titolo “Incontri tra Letteratura e Musica-La Donna nella letteratura e nella Musica fra tutela e libertà”.

  “Credo che nei programmi ufficiali delle nostre scuole abbiano il diritto di comparire i nomi di Donne che hanno dovuto lottare doppiamente per affermarsi solo per il fatto di essere Donne. Parlare ai ragazzi di George Sand, (non solo come compagna di Chopin), o di Emily Dickinson, Gaspara Stampa, Clara Schumann, Grazia Deledda premio Nobel nel 1926, fino alla compositrice recente Maria Giacchino Cusenza ha aperto loro un mondo nuovo alternativo e complementare rispetto ai già noti grandi nomi uomini della Letteratura e della Musica.” A parlare è la prof.ssa Rita Capodicasa, referente del progetto “Incontri tra Letteratura e Musica” .

Si tratta di un progetto scolastico a cui  i ragazzi hanno lavorato studiando in primis  il percorso di  donne compositrici musicali che si sono battute per portare avanti la loro Arte ed il loro genio nel campo della musica classica e contemporanea a partire dalla grandi compositrici del passato, tra cui Maria Anna Walburga Ignatia Mozart, sorella di Mozart, e Clara Josephine Wieck Schumann moglie del compositore Robert Schumann, che sono rimaste nell’ ombra fino ad arrivare alle cantautrici di oggi da Rosa Balistreri a Mia Martini.

Un percorso sulle compositrici ma anche sulle scrittrici e sulle poetesse che nonostante il loro immenso talento, sono meno conosciute rispetto agli  uomini della letteratura.

“Il messaggio principale è proprio quello di sensibilizzare i giovani alla conoscenza di figure di donne che nell’ ambito dell’ arte in genere,-sottolinea Rita Capodicasa- soprattutto nella letteratura e nella musica, hanno lottato per affermarsi. Sono diventate importanti ma sempre con sacrificio rispetto agli uomini.”

Feedback assolutamente positivo per gli studenti coinvolti che, nelle ore pomeridiane riservate al progetto hanno studiato ed approfondito queste importanti figure, hanno inoltre realizzato delle presentazioni in PowerpoPoint e nella giornata di venerdì saranno protagonisti attivi: leggendo delle letture, recitando  e suonando dal vivo.

La manifestazione vedrà anche la partecipazione della poetessa Daniela Ilardi che per l’ occasione reciterà  due sue toccanti  poesie: ” Icolori della solitudine” e  “Lacrime invisibili”.

L’evento, ideato dalla prof. Capodicasa Rita, ha previsto la collaborazione dei colleghi di lettere e gli alunni   direttamente impegnati sia nel progetto curriculare che extracurriculare. Si prevede l’intervento della Dirigente dott. Assunta Accurso Tagano .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*