Calcio – Sconfitta amara per l’ASD Acquaviva in casa

È l’Atletico Gorgonia ad aggiudicarsi il big match di giornata del girone F del Campionato di II Categoria. Deliani che hanno battuto in trasferta un Asd Acquaviva che avrebbe quanto meno meritato il pareggio. Rossoblu di casa in campo con il classico 4-4-2: Alongi tra i pali; Pavone, Favata, Caruso, Aratore in difesa; Orlando G., Scozzaro, Migliore, Orlando M. sulla mediana; Petrone – Falletta coppia d’attacco. Succede tutto nei primi 45 minuti. Acquaviva subito aggressivo che guadagno il primo angolo dopo appena 40 secondi di gioco. I ragazzi di mister Paduano sono padroni del campo ma, come spesso succede nel calcio, alla prima occasione sono gli ospiti a passare in vantaggio: lancio dalle retrovie che sorprende la difesa di casa, Aratore, in chiusura, riesce a recuperare la sfera, ma la perde in contrasto, forse falloso, permettendo a Marchese di battere Alongi. Reazione veemente dei padroni di casa che pervengono immediatamente al pareggio: Orlando G. dalla sinistra trova libero sul secondo palo Orlando M. che batte a rete, pallone respinto dal portiere ospite nuovamente sui piedi di Orlando che conclude una seconda volta, ancora parata dell’estremo deliano che niente può sul terzo tiro di Orlando che finalmente può far esplodere i numerosi tifosi presenti al comunale. Gioia che dura poco: su un fallo laterale, viene imbeccato in area Genova, bravo a controllare e girarsi per battere a rete per il goal del nuovo vantaggio ospite. Acquaviva che prova a riportarsi in avanti senza riuscire a creare occasioni degne di nota fino alla fine del primo tempo regolamentare. Ripresa in cui si è giocato relativamente poco, complici le perdite di tempo degli ospiti e il gioco continuamente spezzettato da fischi arbitrali avvolte discutibili. Sono tre le occasioni degne di nota: il colpo di testa di Falletta su cui Mazza compie un intervento prodigioso, la punizione di Petrone che si infrange sulla traversa e il tiro-cross degli ospiti che sorprende Alongi e colpisce il palo. Non succederà più nulla nonostante i continui attacchi rossoblu. Asd Acquaviva che scivola in quinta posizione scavalcato proprio dall’Atletico Gorgonia. Sconfitta che comunque non chiude i giochi per i playoff con ancora 16 punti in palio ed un Acquaviva che , già da domenica sull’ostico campo di Marianopoli, dovrà provare a conquistarne quanti più possibile.

ASD ACQUAVIVA: Alongi, Pavone (64 Mingoia S.), Aratore, Caruso, Favata, Migliore (86 Lombardo), Orlando G., Scozzaro (92 Mingoia B.), Falletta (63 Sorce), Petrone, Orlando M.. A disp.: Puntrello, D’Amico, Pellitteri, Gargiulo, Mantio. All.: Giuseppe Paduano.

ASD ATLETICO GORGONIA: Mazza, Pulci, Alaimo, Valenti, Genova L., Jallow, Graci R. (63 Graci M.), Masoud (40 Galiano), Graci M., Marchese, Genova R.. All.: Michele Graci.

Arbitro: Galbo sezione di Caltanissetta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*