Canicattì- 28° anniversario della morte del giudice Rosario Livatino, significativa partecipazione dei ragazzi dell’ I.C Rita Levi Montalcini

C’erano anche gli  alunni dell’ Istituto Comprensivo “Rita Levi Montalcini” di Agrigento, con la presenza del dirigente scolastico dott. Luigi Costanza e della prof.ssa Antonella Zambuto, a  commemorare il giudice  Rosario Livatino, fulgido esempio di moralità e fede.

I giovani studenti hanno reso  omaggio alla stele di Livatino con una ghirlanda di fiori di seta prodotta dagli stessi in un clima di grande commozione e alla presenza delle autorità civili, militari e religiose.

Un segnale importante quello delle nuove generazioni che “Hanno interiorizzato la figura del Giudice come un grande esempio di rettitudine morale per il nostro Paese, -ha sottolineato prof. Antonella Zambuto– per difendere i valori della legalità contro ogni violenza ha pagato con la vita. Auspico che la figura del Giudice divenga  esempio tangibile nella strada della Legalità che affrontiamo nella nostra vita, senso di giustizia di cui essere testimoni credibili, perché non basta ricordare ma, in questo periodo storico, è necessario che un grande esempio di rettitudine morale come il giudice Livatino sia presente attivamente attraversi i nostri gesti quotidiani.”

Antonella Zambuto coordinatrice provinciale Parlamento della Legalità Internazionale per il territorio di Agrigento, sempre in prima linea per la promozione della cultura della Legalità ha aggiunto: “Ogni giorno siamo in trincea per diffondere i valori della vita”. Nel corso della manifestazione la prof. Zambuto ha ricordato che quell’ agenda posata tra i fiori è lì grazie ai giovani che già dodici anni fa seguivano con gioia il cammino del Parlamento della Legalità oggi divenuto internazionale; ed ancora tanta emozione per dott. Nicolò Mannino Pres. del Parlamento della Legalità Internazionale nel rivedere tanti giovani dinnanzi a quella stele raccolti in reverenziale silenzio nel nome della giustizia e della fede.

Il dirigente scolastico dell’ Istituto Comprensivo “Rita Levi Montalcini dott. Luigi Costanza, dalle indiscusse capacità umane e professionali e sempre aperto ed attento alle iniziative sociali e culturali, ha espresso tanta soddisfazione nei confronti dei suoi alunni che hanno dato prova di grande maturità e sensibilità.

“Una  significativa partecipazione” ha sottolineato il  dott. Salvatore Cardinale, Pres. emerito della Corte d’Appello di Caltanissetta, mentre i responsabili dell’ Associazione Livatino hanno definito il gesto degli alunni  “Una nobile iniziativa ricca di forte sensibilità umana”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*