ECCELLENZA – Mussomeli con merito. Treppiedi e De Miere super.

  

Ritorna alla vittoria il Mussomeli di mister Mattina e lo fa con una buona prestazione collettiva contro il blasonato Dattilo di mister Melillo che oggi ha mostrato in campo meno i quanto ci si aspettava. La gara non si è messa subito bene per i rossoblù con due infortuni in contemporanea che già al 5′ vedeva Licari sostituito e Sciacca rimanere in campo con un solo piede. Il primo tempo ha visto un ottimo Mussomeli anche se il Dattilo ha mostrato che comunque non era venuto a Campofranco per una passeggiata. Al 2′ un cross di Guastella per il Mussomeli non veniva raccolto per un soffio da Treppiedi. Al 9′ sono gli ospiti che si rendono pericolosi con Matera che sfonda sulla destra e mette in mezzo per Bernardo che da due passi mette incredibilmente fuori. Ancora il DAttilo all’11’ con un colpo di testa di Paladino che termina di poco fuori. Il Mussomeli prende le redini del gioco e comincia ad impensierire la retroguardia trapanese. Al 18′ Sciacca arriva a tu per tu davanti a Carpinteri che tocca con la punta delle dita di quel tanto che basta per mettere in angolo. Al 23′ un tiro di Treppiedi termina di poco fuori con Carpentieri che controlla e al 28′ è Noto che in area del Dattilo riesce a girare al volo con la palla che sfiora la traversa.  Gioca meglio il Mussomeli ma non riesce a passare con il Dattilo che oppone un buon centrocampo e soprattutto una difesa che ha vita facile con le palle alte. Ma il Mussomeli ha il suo capitano, il suo bomber, quel Fabio Messina che al 31′ riceve palla in area e, spalle alla porta, si inventa una girata con la palla che termina all’incrocio dei pali con Carpinteri che nulla può. E’ il gol del vantaggio con gli applausi del pubblico. Il tempo si  

chiude con i tentativi di Fina per il Dattilo e di Treppiedi per il Mussomeli senza esito. Il secondo tempo la gara prendere subito la svolta decisiva. Al 2′ iniziativa di Gianframncesco Messina che vede in area Treppiedi il quale ferma la palla e con un colpo da biliardo infila l’angolino di Carpinteri per il gol del raddoppio. Ovazione. Il Dattilo ha l’obbligo di recuperare e cerca di farlo con il suo capitano Fina che gioca tutti i palloni possibili ma il Mussomeli adesso ha il doppio vantaggio e le opportunità delle ripartenze. Il Dattilo tiene il pallino del gioco ma il Mussomeli alza il muro difensivo e si affida ai classici contropiede. Al 3′ Salone ci prova dal limite ma De Miere è attento e mette in angolo. Al 20′ Il Mussomeli ha l’opportunità con Greco che dal limite coglie il palo interno con la palla che danza sulla linea. Al 21′ il Dattilo ha l’occasione con il colpo di testa di Matera che solo davanti a De Miere manda alto. Al 36′ è Candè che si fa 60 metri palla al piede ma il suo tiro trova l’ottima respinta di Carpentieri. Sul finire è il portiere     

del Mussomeli Mirko De Miere che si erige a baluardo insuperabile: al 37′ respinge il tiro di Bernardo da due passi; al 42′ una mischia in area del Mussomeli trova ancora il numero 1 rossoblòù mettere in angolo. L’assalto finale degli ospiti porta solo al 48′ al gol di Bono che accorcia solo le distanze. Due rigori reclamati, uno per parte, ma l’ottimo arbitraggio del licatese De Caro, ben assistito dai collaboratori Tarallo e Saieva, alla fine non scontenta nessuno.  Vince con merito, dunque il Mussomeli e fa un notevole balzo in avanti in classifica mentre il Dattilo, un po’ nervoso sul finire con il suo capitano Fina espulso, vede allontanarsi il terzetto di testa. I migliori: Bernardo e Fina per il Dattilo, Treppiedi e Bonura per il Mussomeli. A breve ampia sintesi

MUSSOMELI: De Miere, Nucera, Montana, Greco, Noto, Licari (11′ Bonura), Treppiedi, Sciacca (78′ De Francesco), Messina F. (84′ Mingoia), Guastella (46′ Messina G.), Zarcone (66′ Candè). All. Alfredo Mattina. A disposizione: Cairella, Scozzaro.

DATTILO: Carpinteri, Di PAsquale (52′ Sammartano), Genna, Monforte, Fina, Paladino, Lala (84′ Iannazzo), Salone (52′ Bono), Matera, Bernanrdo, Seckan (60′ Guaiana). All. Vincenzo Melillo. A disposizione: Zichichi, Carollo, Compagno, Novara, Selvaggio.

ARBITRO: De Caro (AG), Assistenti Tarallo e Saieva (AG)

RETI: 31′ F. Messina; 48′ Treppiedi; 93′ Bono

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*