MISS ITALIA – Paola Bresciano lascia. E’ stata anche a Campofranco

Paola Bresciano, Miss Italia nel 1976 e organizzatrice delle selezioni siciliane per il concorso nazionale, ha deciso di lasciare. L’ex calciatrice trapanese ha deciso di concedersi un periodo di riposo dopo l’ennesimo risultato positivo che ha visto la riberese Fabiola Speziale alle soglie del successo finale del concorso nazionale di Miss Italia. “Avevo preso la decisione in cuor mio già nel mese di luglio, è  stata una bellissima esperienza iniziata nel 2001 e da quel momento in poi le soddisfazioni si sono moltiplicate. Ho dato sempre tutto alle ragazze sacrificandomi per loro a furor di consigli e di grande affetto, tanto che molte mi hanno considerato come una seconda mamma. Le saluto tutte con un grande abbraccio”. Paola Bresciano ha un palmares di risultati eccezionale: la barcellonese Francesca Chillemi, Miss Italia 2003; Ambra Lombardo, siracusana, terza nel 2004; la milazzese Anna Munafò, seconda, e la messinese Matilde Siracusano, Miss Leicard, entrambe nel 2005; la palermitana Eliana Chiavetta “Miss Sicilia 2006” (ha presentato la manifestazione regionale a Campofranco nel 2010 – nella foto – ); Sabrina Casella di Patti, “Miss Televolto Le Fablier 2007”; Ilaria Cusumano di Favara quarta nel 2008; l’elezione di Federica Sperlinga di Canicattì, eletta “Miss Moda Italia 2009” e Claudia Terrasi, ventenne favarese, “Miss Sicilia 2009”; la gelese Fabiola Milletarì, “Prima Miss dell’Anno 2011” (presente a Campofranco nell’edizione regionale del 2010); la palermitana Marcella Ruvolo “Miss Sicilia 2012”. Il suo pensiero va “a tutte le persone che mi sono state vicine…….. e naturalmente mio marito Sebastian Catania, selezionatore regionale, che conobbi giovanissima quando diventai Miss Italia. Poi tra noi due nacque l’amore e dopo l’edizione di Miss Italia nel 1977  giungemmo al matrimonio. Inoltre grazie anche ai giornalisti che ci hanno seguito”. Sarà un punto di riferimento del mio successore il quale potrà contare in qualsiasi momento sulla mia esperienza“. Il nuovo agente regionale del concorso sarà Salvo Consiglio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*