MUSSOMELI – I premiati al concorso di poesia

Cultura in primo piano al Palazzo Sgadari di Mussomeli, dove s‘è svolta la cerimonia di premiazione del primo concorso intitolato allo storico e letterato mussomelese Paolo Emiliani Giudici. Nella sezione poesia dialettale al primo posto s’è classificata la poesia “U fogliu jancu” di Sammartano, al secondo Serena Lao di Palermo con “Notturna” e terzo Gino Pantaleone di Palermo con la poesia “Aspittamu”. Per la poesia in lingua italiana la palma del vincitore è andata alla palermitana Teresa Riccobono con la poesia “Raccontami ancora”, mentre al secondo e terzo posto Giuseppe Mandia di Perugia con la poesia “Tardo autunno” e Pietro Vizzini di Carini con “Le rose di Arimatea. La giuria del premio era composta dal presidente Franco Maida e poi da Maria Nucera, Liliana Genco Russo, Padre Salvatore Callari, Rita La Monica, Giuseppe Messina, Giusy Fasino, Giuseppe Palermo, Giuseppe Taibi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*