Non fare il portoghese…

    

 

Si dice di chi non paga il biglietto, ma usufruisce comunque del servizio, negli spettacoli, nello sport… L’origine del modo di dire si riferisce ad un fatto realmente accaduto a Roma intorno al Seicento dove gli scrocconi, però, non furono cittadini del Portogallo. L’ambasciatore portoghese in Vaticano  aveva invitato i suoi connazionali ad assistere gratuitamente ad uno spettacolo teatrale dove sarebbe stato necessario per entrare senza pagare, dichiarare di essere nati in Portogallo. In quell’occasione molti romani ne approfittarono spacciandosi per portoghesi per assistere gratuitamente allo spettacolo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*