PLATANI-Gruppo etno-folk Diapason verso la Francia. Quando la musica unisce i popoli

Partirà il prossimo 16 maggio il tour 2019 del gruppo etno-folk “Diapason” che, questa volta è diretto verso la cittadina francese di Hornaing. La scorsa estate era tornato trionfante da un viaggio esaltante a New York, città a cui ha portartato tutte le sonorità travolgenti e suggestive che da sempre li contraddistingue come gruppo.

Il tour primaverile prevede una serie di concerti con l’ormai gemellato coro francese “Les Cigales”. I due gruppi, infatti, hanno già avuto modo di incontrarsi in Italia e in Francia e di condividere diversi momenti artistici sempre carichi si significato perché hanno dato prova tangibile del senso più profondo della musica: un linguaggio universale in grado  di congiungere mondi e culture diverse. Lea Vella, maestra del gruppo,  ha sottolineato: “I nostri viaggi in diversi parti del mondo sono diventati dei veri e propri esercizi di scambi culturali che ci riuniscono a popoli con identità culturali molto diversi dalla nostra, quindi l’arte unisce i popoli”.

La musica popolare è un incredibile testimone e mezzo di tradizioni, sapori e cultura,  per questo riesce ad esprimere come poc’altro le emozioni di un territorio ed è proprio questo l’ obiettivo che il gruppo Diapason raggiunge costantemente, quello di portare l’ identità siciliana, fatta di calore, ritmo e bellezza in senso lato in giro per il mondo affinché non si perda quell’ essenza che rende questo popolo unico e fortemente riconoscibile.

Quello tra i “Diapason” e “Les Cigales”, costituisce un proficuo scambio culturale per diffondere la tradizione siciliana fuori dai confini dell’ Italia ed allo stesso tempo per imparare a conoscere la cultura musicale francese, anch’ essa ricchissima di sfumature.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*