PROMOZIONE – Il Vallelunga risorge contro un giovane Kamarat.

 

Dopo tre sconfitte consecutive ritorna alla vittoria il Vallelunga di mister Angelo Vedda la cui permanenza in panchina era legata al risultato odierno. Una buona prestazione dei biancoverdi contro un Kamartat totalmente rinnovato da mister Renato Maggio che torna ad affidarsi alla linea verde (8 juniores in campo) senza più contare ai “nomi” ma a giovani con tanta voglia di fare bene. Il 3 a 0 finale per il Vallelunga magari è troppo severo per il Kamarat ma la vittoria di capitan Panepinto e compagni non fa una grinza.  LA CRONACA. Comincia meglio il Kamarat che per i primi 20 minuti tiene il pallino del gioco e il Vallelunga nella propria metà campo, ma il portiere di casa, in verità, non corre nessun pericolo. Al 5′ triangolo Vaccaro-Lio-Vaccaro con il tiro di quest’ultimo che termina fuori. Al 6′ Susso perde palla con Vaccaro che arriva davanti a Trabona ma subisce il ritorno determinante di La Cognata che libera. Con il possesso palla il Kamarat arriva sino al 30′ quando viene fuori il Vallelunga che comincia ad impensierire gli ospiti con Musarra che subisce lo stop di Mangiapane; al 31′ una punizione velenoisa di Panepinto trova Tirrito a liberare; al 33′ Giammanco tira di poco alto. Il finale di primo tempo è di marca Vallelunga con Panepinto che semina il panico nella sua corsia mette in mezzo per Giammanco che in rovesciata manda di poco fuori. Ancora Panepinto dalla distanza trova Scrudato a mettere in angolo; al 42′ su azione d’angolo Hader impegna in due tempi Scrudato e al 47′ occasionissima ancora per il Vallelunga con Panepinto che trova la testa di La Cognata   

che da due passi manda alto. La ripresa, dopo un tiro di Vaccaro al 3′ con parata facile di Trabona, diventa un monologo del Vallelunga che al 5′ perviene al gol del vantaggio con l’ex Hader che da posizione molto angolata (foto) trova lo spiraglio giusto per battere Scrudato: nessuna esultanza per il cammaratese Hader. Il Kamarat accusa il colpo e il Vallelunga continua a pigiare sull’acceleratore: punizione di Hader e Giammanco davanti la porta non trova il pallone. Al 13′ il Vallelunga raddoppia: Joel Cannizzaro entra in area e Mangiapane lo stende con l’arbitro che indica il dischetto senza una protesta degli ospiti. dal dischetto è ancora Hader che mette a segno il gol del raddoppio (foto). Il Kamarat non risponde e resta anche in 10 per l’espulsione di Vaccaro per fallo di reazione, il Vallelunga gestisce il resto della gara senza strafare. E’ Siragusa che ci prova per due volte sempre dal vertice destro dell’area ospite con Scrudato che si oppone ma che nulla può all’ennesimo tentativo ancora di Siragusa che trova il gol del definitivo 3 a 0 al 40′ con il poker sfiorato da Boccafusco in pieno recupero. Da segnalare il rientro sui campi di calcio di Daniele Calà (foto)dopo quasi un anno e mezzo dal grave infortunio subìto: il pubblico in piedi era tutto per lui. I MIGLIORI: Hader per il Vallelunga e Lio per il Kamarat. A breve le immagini

VALLELUNGA  3

KAMARAT         0

Vallelunga: Trabona, Corbetto (28′ Giammanco), Scibetta, Cannizzaro, Susso (89′ Alio), La Cognata, Panepinto, Konate (87′ Boccafusco), Musarra (60′ Siragusa), Hader (76′ Calà), Cannizzaro. All. Vedda a disposizione: Candiano, Maglio, Spoto, Gambino.

Kamarat: Scrudato, Como (89′ Mangioapane), Di Marco, Milioto, (63′ Antinoro), Mangiapane, Arcieri, Lio (86′ Nocera), Savarino (75′ Callea), Garamella (81′ Giambrone), Vaccaro, Tirrito. All. Maggio. A disposizione: Di Marco, Traina, Scrudato.

Arbitro: Martorana (EN); assistenti Gennuso (CL) e Riccobene (EN)

RETI: 50′ e 59′ (rig.) Hader; 85′ Siragusa

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*