RACALMUTO-Presentazione del libro “Come cenere a Vallaida” di Stefania Rinaldi

Il 22 giugno 2019, alle ore 18:00, presso il Circolo Unione di Racalmuto, si terrà la presentazione del libro della scrittrice nissena  Stefania Rinaldi dal titolo “Come cenere a Vallaida”.

Il romanzo, edito dalla casa editrice Bonfirraro, tratta il delicato tema del morbo di Alzheimer che l’ autrice presenta ai lettori sotto una luce diversa, potremmo dire “teatrale” a partire già dall’immagine della copertina che raffigura un bambino di spalle nell’atto di recitare al cospetto di un sontuoso teatro.
 “Questo libro, per me, rappresenta una duplice vittoria perché da un lato mi ha aiutata a trovare una ragione alla perdita di una persona molto cara, dandomi modo di onorarne il ricordo attraverso la scrittura che ritengo essere una delle più nobili e sicuramente eterne forme d’arte, dall’altro è arrivato in un momento turbolento della mia vita in cui ho dovuto io stessa sconfiggere un male che mi feriva nel corpo, ma ancor di più nell’anima, costringendomi a rinunciare a qualcosa di estremamente vitale per me. Poterlo stringere tra le braccia, osservarne la copertina (che raffigura mio figlio), potere scorrere le dita tra le pagine profumate mentre in me, dopo un periodo buio, cominciava a rifiorire la vita, è stata una vittoria senza eguali e continuerò a viaggiare e farlo conoscere a tante persone affinché tutti possano essere sensibilizzati, conoscere meglio la malattia d’Alzheimer e, soprattutto, per non dimenticare chi dimentica”, racconta l’ autrice  Stefania Rinaldi, reduce dalla partecipazione al Salone del Libro di Torino.

Tra le eminenti voci del panorama culturale agrigentino dedite alla valorizzazione dei talenti siciliani, ci sarà il Presidente del Circolo Francesco Marchese ad accogliere il pubblico con il suo saluto, seguiranno gli interventi dell’Assessore alla Cultura e scrittore Enzo Sardo, dell’Avvocato Giovanni Tesè, scrittore e docente di discipline giuridiche ed economiche. La manifestazione sarà coordinata dal prof. Luciano Carrubba, docente e filosofo da sempre impegnato nella valorizzazione della cultura siciliana.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*